Skip links

GUIDA: Ottimizzare, Crescere, Vendere Online per Agenzie Immobiliari

In questo articolo ti rivelerò alcune tecniche per avviare un processo di crescita e sviluppo del business della tua agenzia immobiliare.

In particolare mi soffermerò su 4 fondamenta solide su cui sorreggere la tua agenzia.

PS: La guida è offerta da Look Over Web Agency, l’agenzia di comunicazione che abbiamo costruito, che si occupa della gestione di numerose attività per la crescita professionale di Business ed Aziende, attraverso diversi servizi.

Troverai i nostri servizio cliccando sul seguente link.

Prima di iniziare, è bene ricordare cos’era il mondo dell’immobiliare prima dell’avvento di Internet.

Fino a qualche anno fa tutte le informazioni relative al mercato immobiliare di una città o di uno specifico quartiere erano in mano agli agenti immobiliari, unici detentori del sapere.

 Se volevi comprare una casa era prassi andare in agenzia perché l’agente immobiliare sapeva quali case erano in vendita, i prezzi di mercato se volevi mettere in vendita la tua, i mezzi per poter far incontrare acquirenti e venditori (pubblicità sui giornalini immobiliari, i primi siti internet, la rete interna alle agenzie se faceva parte di un franchising, ecc.).

Oggi, grazie alle nuove tecnologie, prima fra tutte internet, le informazioni sono diventate di facile accesso e chi compra casa tende a cercare di evitare di rivolgersi ad un mediatore per comprare la propria abitazione, raggiungendo il proprio obiettivo con un minor esborso economico.

Attraverso Internet chiunque può diventare un mini “esperto” del settore, a volte anche migliore di alcuni agenti immobiliari abilitati.

O almeno, questo è ciò che si pensa.

 È possibile reperire una mole di informazioni che, correttamente interpretate, possono fornire un quadro chiaro e completo riguardo al mercato immobiliare del quartiere che ti interessa.

 Il problema è che questa facilità di accesso alle informazioni è un’arma a doppio taglio.

 L’autonomia del compratore ha convinto molte persone di poter fare a meno di rivolgersi ad un agente immobiliare per comprare casa, ma in realtà l’agente immobiliare lavora eccome!

 Il valore dell’agente immobiliare professionista, costantemente aggiornato, si è spostato dal “fornire informazioni” al “consigliare come interpretare le informazioni”.

L’agente immobiliare in questo modo si evolve, diventando, oltre che venditore, una figura di consulenza specializzata, con un ruolo fondamentale nella compravendita di una casa.

Facciamo un piccolo esempio:

se fai una ricerca su internet trovi migliaia di pagine che riguardano l’argomento che stai cercando, ma di queste solo una o due contengono l’informazione esatta che ti serve.

Il compito dell’agente immobiliare sarebbe quello di fornirti la singola informazione utile al raggiungimento del tuo obiettivo senza farti perdere tempo in ricerche superflue e senza obbligarti a dover interpretare quello che trovi per adattarlo al tuo singolo caso.

L’obiettivo dell’agente immobiliare diventa allora quello di focalizzarsi sulla soddisfazione dei bisogni delle persone che vogliono comprare casa, che sono tutte diverse tra loro e bisogna imparare a conoscerle e a leggerle.

Arriviamo ora ai 4 pilastri per la crescita di Business di un agente immobiliare:

Persone, Marketing, Clienti, Formazione

Ne vedremo uno alla volta, per dare ad ognuno l’importanza che merita.

 

1. Persone

Sono sempre stata convinta di una cosa: le relazioni sono alla base di tutto: nel, sociale, nel lavoro e nella vita reale.

 Non puoi costruire un’azienda senza persone, devi avere delle persone di supporto:

Collaboratori esterni che ti danno una mano, come ad esempio un avvocato per gli aspetti legali ed un notaio.

Collaboratori interni che si occupano di cose prettamente burocratiche, che facciano front office, rispondano al telefono, gestiscano l’agenda e gli appuntamenti, e qualcuno che segua le pratiche a livello organizzativo e documentale.

Questa figura è fondamentale perché ti libera di tantissimo tempo.

Venditori che fanno acquisizioni appuntamenti e che vendono, vendono, vendono tanto: selezionare venditori, saperli gestire, portarli a fatturare e formarli non è uno scherzo ed è uno dei più grandi investimenti che un titolare fa.

 -La più importante risorsa da avere in questo decennio e nei prossimi, è certamente una figura che si occupi della gestione della visibilità e della crescita della tua agenzia immobiliare.

 Un SEO manager, un Social Media Manager e l’organizzazione di campagne pubblicitarie online sono fattori fondamentali per il posizionamento della tua agenzia.

Proprio da questo punto, arriviamo al secondo step.

 

2. Marketing

 Devi trovare il tuo posizionamento per distinguerti dalla concorrenza per non cadere nella guerra dei prezzi e per non essere costretto ad abbassare le provvigioni.

Rimanere costantemente focalizzato su quel posizionamento a lungo porterà dei benefici enormi perché ti aiuterà ad essere riconosciuto e riconoscibile.

Deve essere proprio questo il tuo obiettivo principale come agenzia.

Devi conquistare una nicchia di mercato importante ed essere al primo posto nella testa dei tuoi clienti ed acquisirne clienti nuovi.

 

Come farlo?

Devi cercare di creare un sistema di vendita orientando la comunicazione ed il marketing della tua azienda in quella direzione.

 In questo modo le persone saranno predisposte ad affidarvi la ricerca della loro casa in modo esclusivo e saranno più probabilmente disposte a pagare di più rispetto alla media.

Ti stai chiedendo in che modo tu possa distinguerti come agenzia rispetto alla concorrenza?

 È proprio qui che viene il bello, puoi reinventarti come vuoi, sii creativo ed originale.

Ti darò alcuni spunti:

puoi specializzarti in vendere casa in x giorni, o seguire solo una determinata tipologia di immobili, oppure specializzarti in un determinato quartiere se lavori in una grande città.

In tutti questi casi ricordati che ci vuole un po’ di tempo per consolidare la tua strategia e tutta la tua comunicazione deve essere rivolta a ricordare e rimarcare il tuo posizionamento.

Arrendersi non è contemplato!

 

3. I clienti

 È il terzo pilastro che sorregge il tuo business, dove per clienti non intendo le persone che stanno cercando casa con te o chi ti ha dato un incarico, ma intendo quelle persone che hanno già venduto, comprato o affittato con te.

È un Cliente chi ti ha dato dei soldi in cambio del tuo servizio, gli altri sono clienti potenziali.

Nel tuo settore non ci sono clienti ricorrenti in modo particolarmente ricorsivo, ogni Cliente che ha comprato o che ha venduto casa con te è una risorsa estremamente importante:

É importante a livello di marketing: chiedendo loro delle testimonianze potrai rendere credibile il tuo messaggio agli occhi di nuovi potenziali clienti.

In più sono una fonte costante di notizie nuove perché chi si è trovato bene con te sicuramente ti manderà nuove persone.

Quando questo succede, le persone che riceverai, se sono state inviate dai tuoi vecchi clienti, saranno molto più preparate e già ben predisposte e lavorare con te.

 

4. Formazione

Ci sono due tipi di formazione:

  1. quella che tu fai ai tuoi agenti
  2. quella che fai per stesso

È molto più facile formare e far crescere i tuoi agenti se a monte hai un sistema per fare le cose.

Quando dico un sistema per fare le cose intendo che devi avere:

  • un sistema di vendita
  • un sistema di acquisizione clienti
  • un sistema per gestire i già Clienti
  • un sistema che ti sia di supporto nel momento in cui chiudi una pratica e la devi portare rogito, proprio come se fosse una catena di montaggio

E così via…

Nella tua agenzia potresti strutturare ogni fase del lavoro come se fosse un sistema e ogni sistema corrisponde a una ruota di un ingranaggio che fa girare l’azienda anche se non sei in azienda tutto il giorno tutti i giorni.

Avere dei sistemi ti permette di insegnare il lavoro più velocemente ai nuovi inseriti, quindi la crescita è più veloce.

Naturalmente la conoscenza non ha un limite.

Devi continuare a formarti tu in prima persona perché è impensabile continuare a crescere e diventare un grandissimo professionista se non acquisisci nuove competenze, se non allarghi gli orizzonti e se non inizi a guardare al di là della porta del tuo “ufficio”.

 Alla formazione devi sempre abbinare l’esperienza ed il fare, altrimenti è solo una perdita di tempo.

Io faccio parte di un’agenzia di Comunicazione che ha come scopo quello di far conoscere e crescere aziende come la tua.

Sono convinta che con un buon sistema di comunicazione ed un’ottima gestione dei mezzi che abbiamo a disposizione si possano raggiungere gli obiettivi che vengono prefissati.

Look Over Web Agency nasce per questo e speriamo che possa esserti di grande aiuto.

Un abbraccio,

Martina

Leave a comment